blank blank



Ho dimenticato la password

blank blank
 
 
 
blank blank

Dal 7 al 25 agosto

ATTENZIONE: informiamo tutti i nostri gentili clienti che la nostra ditta resterà completamente chiusa per le ferie estive tra il 7 ed il 25...
Leggi l'articolo | Nessun commento

 
blank blank
Aggiungi al carrello
ASTERION - Codice AST 2030

SANCTUM IMPERIUM (SECONDA EDIZIONE)

- ordinabile (arrivi settimanali)
 
 
AST 2030 - SANCTUM IMPERIUM (SECONDA EDIZIONE) 
 
Prezzo
39,95 €  
 

Casa Editrice

ASTERION

Serie

Sine Requie Anno XIII

Categoria

Role-playing Supplemento

 

Il 6 Giugno 1944 il mondo sprofondò nel più oscuro degli inferni. Nel Giorno del Giudizio i Morti iniziarono la caccia contro il genere umano. Adesso è il 1957, dalle ceneri di ciò che un tempo veniva chiamata Italia, ora è sorto una rigida teocrazia guidata da Papa Leone XIV, che ha fatto sprofondare la nazione in una sorta di medioevo anacronistico. I fumi di nuovi roghi dell?Inquisizione si alzano in cielo, nel tentativo di eliminare con la violenza ogni possibile minaccia al potere di Roma. Templari in armatura e valenti Cacciatori di Morti sui loro mezzi militari cercano di preservare la popolazione dalla minaccia dei Morti. Gruppi ereticali, sette scismatiche e vere e proprie bande criminali tentano di minare il predominio del Papa, mentre dal nord la minaccia del IV Reich e dei suoi orrori genetici si fa di giorno in giorno più pressante. Questo manuale contiene tutto il necessario per ambientare le proprie avventure nel Sanctum Imperium. Sono presenti descrizioni del territorio, dei personaggi più importanti, dei gruppi di potere all?interno della gerarchia ecclesiastica e dei peggiori nemici della Chiesa. Troverete inoltre nuove professioni, nuove schede per i vostri personaggi e un?avventura pronta per essere giocata: ? i Misteri di Monte della Croce?.

 

Puoi esprimere il tuo voto solo se sei connesso.

Lingua

Italiano
Aggiungi al carrello

*Puoi esprimere un solo voto per prodotto.

blank blank
 
blank blank
blank blank
blank blank
Commenti
Per lasciare un tuo commento devi effettuare il login.
Se non sei un utente registrato clicca qui.